Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani


Denominazione Strada:

Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani

Ente Promotore:
Associazione Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani

Enti Partecipanti:
Comuni di Mantova, Cavriana, Goito, Ponti sul Mincio, Volta Mantovana, Roncoferraro, San Benedetto Po, Bagnolo San Vito; Pro Loco di Volta Mantovana, Pro Loco Centro Parco Rivalta-Rodigo, Provincia di Mantova, Cciaa di Mantova, Mantova Expo, Federazione Coltivatori Diretti, Consorzio Provinciale per la tutela dei Vini Mantovani.

Descrizione:
Il territorio è incuneato fra due province di diverse regioni con una ricca tradizione enologica. E i vini non possono che riflettere queste condizioni di passaggio: da un lato con un Lambrusco Mantovano Doc e tre Igt che annunciano l’Emilia, dall’altro con vini che segnano la transizione fra Brescia e Verona: la Doc Garda Colli Mantovani e la Igt Alto Mincio. La storia e la tradizione hanno lasciato impronte profonde in questo territorio. La leggendaria indovina Manto, il poeta latino Virgilio, i mecenate Gonzaga, con la ricca corte di artisti rinascimentali e un santo fra loro, danno lustro al capoluogo, Mantova.
Il piccolo centro di Governolo, alla confluenza del Mincio nel Po, è ricordato, invece per il miracolo di un altro santo, papa Leone Magno, che osò sfidare il “flagello di Dio”, Attila, fermando le sue orde. All’alba del basso Medioevo, inoltre, il paesaggio e la storia dell’Oltrepò mantovano vennero trasformati dalla fondazione di un monastero benedettino donato al papa da Matilde di Canossa e affidato all’Abbazia di Cluny. Bonifiche, canalizzazioni, opere agrarie avrebbero cambiato volto alle paludi e agli acquitrini che accompagnavano l’antico corso del Po e di un suo braccio ora scomparso, il Lirone, e fatto diventare questa terra un crocevia dell’Europa. Resta, a testimone, l’attraente imponenza dell’abbazia di Polirone, a S.Benedetto Po, rifatta, nel XVI secolo, da Giulio Romano.

Associazione Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani
indirizzo Via Calvi, 28 - Mantova
telefono 0376/234420
internet www.mantovastradaviniesapori.it
e-mail info@mantovastradaviniesapori.it

Prodotti tutelati:
Vini: Lambrusco Mantovano Doc, Garda Colli Mantovani Doc, Alto Mincio Igt, Provincia di Mantova Igt.
Altri prodotti: Grana Padano Dop, Parmigiano Reggiano Dop, Prosciutto Crudo Mantovano (o Colline Mantovane (Prodotto tradizionale), Pancetta (Prodotto tradizionale), Salame mantovano (Prodotto tradizionale), Salamelle di Mantova (Prodotto tradizionale), Tartufo Mantovano, Cipolla di Sermide, Trigoli (o Castagne d'acqua), Melone di Casteldidone (Prodotto tradizionale), Melone di Viadana (Prodotto tradizionale), Zucca (Prodotto tradizionale), Tortelli di zucca (Prodotto tradizionale), Capunsei, Bigoli con le Sardelle, Stracotto d'asino, Torta Sbrisolona (Prodotto tradizionale), Savor (Prodotto tradizionale), Mostarda di Mantova (Prodotto tradizionale).

Comuni coinvolti:
MN - Bagnolo San Vito
MN - Cavriana
MN - Goito
MN - Mantova
MN - Ponti Sul Mincio
MN - Roncoferraro
MN - San Benedetto Po
MN - Volta Mantovana

Regione:
Lombardia

Lombardia - Le altre strade:
Strada del Vino San Colombano
Strada del Vino Franciacorta
Strada del Vino e dei Sapori dell'Oltrepo' Pavese
Strada del Vino Colli Longobardi
Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani
Strada dei Vini e dei Sapori della Valtellina
Strada dei Vini e dei Sapori della Valcalepio
Strada dei Vini Bresciani del Garda

Otranto

Hotel La Punta Otranto
Otranto

Otranto.biz Otranto.biz offre una panoramica completa, e sempre aggiornata, sulle novità, gli eventi e le manifestazioni che si terranno ad Otranto nel corso dell'anno. Otranto.biz offre, inoltre, un elenco completo di tutte le strutture turistiche presenti sul territorio ed i relativi contatti.
Vai al sito ...



Le nostre rubriche