Strada del Vino dell'Alto Adige (Sudtiroler Weinstrasse)


Denominazione Strada:

Strada del Vino dell'Alto Adige (Sudtiroler Weinstrasse)

Ente Promotore:
Strada del Vino dell'Alto Adige - Südtiroler Weinstraße

Enti Partecipanti:
Comuni di Nalles, Andriano, Terlano, Bolzano, Appiano, Caldaro, Termeno, Cortaccia, Magrè, Cortina, Salorno, Egna, Montagna, Ora, Vadena; le 10 Associazioni Turistiche sulla Strada del Vino: Nalles, Andriano, Terlano, Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano, Appiano/Raiffeisen, Caldaro/Raiffeisen, Termeno/Raiffeisen, Bassa Atesina, Salorno, Castelfeder; Cantina Nalles&Magrè, Cantina Produttori San Paolo, Cantina Sociale Cornaiano, Kellerei Kaltern–Caldaro, Cantina Produttori Termeno, Cantina Produttori Cortaccia.

Descrizione:
La più antica strada della Regione, tra alte vette e fitti boschi, limpidi ruscelli e campi curati, dove sentieri ben segnalati e curati guidano l’enoturista, appassionato di sapori e natura, alla scoperta della realtà altoatesina fatta anche di chiesette, masi avvinghiati ai colli, case sparse e antichi ritrovamenti.
Località ricche di tradizione invitano all’esplorazione, monumenti d’arte e piccoli gioielli fanno battere forte il cuore degli amanti della cultura. E, nelle aree più elevate, i più intrepidi potranno cimentarsi in svariate attività, tra splendidi paesaggi montuosi, ricche foreste d’un verde smeraldo, prati in fiore e sorgenti rinfrescanti.
Ma soprattutto è un viaggio nel mondo del vino, tra oltre 4 mila ettari di vigneti che adornano le dolci colline di un territorio altamente vocato alla coltivazione della vite, che porta il marchio DOC Alto Adige (circa due terzi dei vini altoatesini nascono in questa terra), e rinomate cantine.
La Strada del Vino dell'Alto Adige, lunga circa 40 chilometri, inizia a Nalles, continua per Terlano, Andriano e Bolzano e si snoda lungo l'Oltradige e la Bassa Atesina fino a Salorno.
Un passaggio attraverso una natura incontaminata, accanto a vigneti e ridenti paesi. Il territorio attorno alla Strada del Vino comprende la zona collinare dell'Oltradige con i due grossi centri di Appiano e Caldaro, le pendici che attorniano il Lago di Caldaro, poi si abbassa dolcemente verso sud per arrivare a Termeno e di lì, passando per Cortaccia, fino al fondovalle, con Magrè, Cortina e Salorno, che segna anche il “confine linguistico” con la Provincia di Trento, per poi tornare verso nord includendo Egna, Montagna, Ora e Vadena.
Qui l’esploratore potrá scoprire le radici autoctone della zona, dal vitigno Gewürztraminer, al Kalterersee e al Lagrein, assaggiare le specialità del luogo, conoscere le scoperte culturali, la tradizione vinicola e l’autentica ospitalità altoatesina.

Prodotti tutelati:
Vini: Alto Adige-Sudtirol o dell'Alto Adige-Sudtiroler Doc
Altri prodotti: Mele dell’Alto Adige, Grappa dell’Alto Adige, Speck dell’Alto Adige, Pane dell’Alto Adige.

Comuni coinvolti:
BZ - Andriano
BZ - Appiano Sulla Strada Del Vino
BZ - Bolzano
BZ - Caldaro Sulla Strada Del Vino
BZ - Cortaccia Sulla Strada Del Vino
BZ - Cortina Sulla Strada Del Vino
BZ - Egna
BZ - Magre' Sulla Strada Del Vino
BZ - Montagna
BZ - Nalles
BZ - Ora
BZ - Salorno
BZ - Terlano
BZ - Termeno Sulla Strada Del Vino
BZ - Vadena

Regione:
Alto Adige

Alto Adige - Le altre strade:
Strada del Vino dell'Alto Adige (Sudtiroler Weinstrasse)

Otranto

Hotel La Punta Otranto
Otranto

Otranto.biz Otranto.biz offre una panoramica completa, e sempre aggiornata, sulle novità, gli eventi e le manifestazioni che si terranno ad Otranto nel corso dell'anno. Otranto.biz offre, inoltre, un elenco completo di tutte le strutture turistiche presenti sul territorio ed i relativi contatti.
Vai al sito ...



Le nostre rubriche