Strada del Vino Val di Mazara


Denominazione Strada:

Strada del Vino Val di Mazara

Ente Promotore:
Associazione Strada del Vino Val di Mazara

Enti Partecipanti:
Comuni di Salemi, Vita, Petrosino, Campobello di Mazara, Mazara del Vallo.

Descrizione:
Da Mazara del Vallo gli Arabi cominciarono la conquista della Sicilia: le strade intricate, i vicoli ciechi, i cortili del centro ricordano queste antiche origini. L’espansione economica e urbanistica dell’inizio del Novecento è stata avviata dalla pesca, per la quale la città è ancora uno dei maggiori porti italiani, e dalla coltivazione della vite, che alimenta una grande produzione di vini.

L'associazione Strada del Vino Val di Mazara è nata nel giugno 2000 per iniziativa di un gruppo di imprenditori agricoli e vitivinicoli dei territori ricadenti nei Comuni di Mazara del Vallo, Petrosino, Salemi e Campobello di Mazara con l'intento di realizzare un ampio programma di sviluppo fondato sul connubio tra i settori agricolo-vitivinicolo e turistico.

Il progetto, che coinvolge le imprese del settore agroalimentare e vinicolo, le imprese turistiche-enogastronomiche legate alla storia, alle tradizioni e alla cultura del territorio, si sviluppa attraverso forme di promozione dei prodotti tipici e delle ricette tradizionali e dei metodi di lavorazione.

Nel caso specifico, possiamo affermare con certezza che la ricchezza e la varietà di tradizioni, cultura, risorse naturali che offre quest'angolo della Sicilia sono uniche ed incomparabili.

Quattro sono gli itinerari che potrete seguire per gustare la bellezza ed i sapori di questa terra:
- Itinerario di MAZARA DEL VALLO
- Itinerario di PETROSINO
- Itinerario di SALEMI
- Itinerario di CAMPOBELLO DI MAZARA


Itinerario di MAZARA DEL VALLO
La cucina tipica di Ma zara del Vallo è caratterizzata, per ciò che riguarda gli abbinamenti e le ricette, dall'influenza araba: è costituita in gran parte dal pescato (sarde, gamberi, polipi, orate ecc…) e dagli ortaggi e frutta locali. Le ricette tradizionali: la pasta con le sarde alla mazarese, gli spaghetti al pomodoro e melanzane, il couscous di pesce, la zuppa di pesce, le sarde a “beccafico” dal sapore intenso e dal gusto piccante, i ravioli ripieni di ricotta, i cannoli, la frutta candita, i pasticcini di mandorle. Rilevante è anche la produzione casearia che, per quanto atipica in un territorio costiero, dà ottimi prodotti, sia freschi che stagionati, come ad esempio la tuma, il primo sale, il pecorino fresco e stagionato.

Itinerario di PETROSINO
Particolare attenzione meritano, per una visita “ecologica”, le zone umide presenti sul territorio. La regione nasce dal fatto che tali parti del territorio si apprestano ad essere rivalutate non soltanto sulla scia della maggiore attenzione ambientale, ma anche come fattori di possibile sviluppo economico del luogo. A partire dal confine con il Comune di Ma zara si succedono in sequenza le zone umide denominate “Margi Spanò”,”Margi Nespolilla” e “Margi Milo” al confine con Marsala. La prima è già stata sottoposta a vincolo. La seconda sorge alle spalle di una delle più belle spiagge della costa siciliana detta “Torrazza”. La terza, non vincolata, è la più estesa ed è quella che più si presta ad essere valorizzata (trekking etc…). La zona denominata Margi Milo si estende fino alla costa su una superficie di circa 150. Ha l'intera zona è sempre stata considerata oasi naturalistica di particolare rilievo. La presenza di acquitrini affioranti, di estesi canneti e di vegetazione erbacea ed arborea tipicamente la lustre ha sempre attirato numerose specie di uccelli migratori e stanziali oggetto, negli anni passati, di indiscriminata caccia. Oltre alle specie volatili, sono presenti nella zona diverse specie di piccoli mammiferi-conigli, volpi, donnole, porcospini, ricci, ecc.

Itinerario di SALEMI
Collina di Mokarta: insediamento Sicano-Elimo dell'eneolitico a 1 km dal versante Sud della città-villaggio di capanne Monte Polizzo: necropoli rurale a 2 km a Nord (SS. Per Calatafimi-Segesta). Gli scavi sono condotti da un consorzio di tre università: svedese, norvegese e statunitense.
C.da S. Miceli: Chiesa Paleocristiana del III sec., villaggio presso il ‘vadu' (fiumiciattolo) sul versante Nord.
S.Ciro e Pusillesi: necropoli.

Itinerario di CAMPOBELLO DI MAZARA
Campobello di Mazara è una città nuova in quanto costruita nel XVII sec. Dalla famiglia Napoli a pianta squadrata e irregolare propria di questo tipo di insediamento. A 3 km a sud ovest è costruita proprio sull'antico sito dell'epoca eneolitica di cui rimangono ancora tracce. A sud ovest sono invece visitabili le Cave di Cusa da dove i Selinuntini estraevano il materiale per la costruzione dei loro templi, molto interessante in quanto è possibile osservare i vari stati di lavorazione. Nelle immediate adiacenze delle Cave notevoli sono gli stabilimenti vinicoli detti bagli Woodhouse e Florio e sono rari esempi di architettura industriale degli inizi del XIX sec. Più a sud sulla costa vi sono le contrade di Granitole e Tre Fontane spiagge molto rinomate in tutta la Sicilia sud occidentale. Sorgono nella costa inoltre diverse torri di guardia del periodo spagnolo specificatamente del XVI sec. e tutt'oggi in buono stato di conservazione.


Associazione Strada del Vino Val di Mazara
Sede: Piazza della Repubblica n.6
91026 Mazara del Vallo (TP)
Tel. 328.1123752 / 360439640 - Fax 0923.657222
Sito Web : www.stradadelvinovaldimazara.it
E-mail : info@stradadelvinovaldimazara.it

Prodotti tutelati:
Vini: Marsala Doc, Delia Nivolelli Doc.
Altri prodotti: Olio Eztravergine di Oliva Val di Mazara Dop, Ricotta di pecora, Agrumi, Miele, Zucchino bianco, Fragola Marsalina, Meloni, Angurie, Gnocchi di farina di grano, Paghetti al matarocco, Pasta con le sarde, Pasta a beccaficu, Cuscus di pesce, Rianata, Cabucio, Pane cunzatu, Cassata, Cassateddi di fichi secchi, Cucuzzata, Gelati, Muccunata, Docletti d pasta di mandorle, Mazaresi al pistacchio, Mostarda, Mustazzoli.

Comuni coinvolti:
TP - Campobello Di Mazara
TP - Mazara Del Vallo
TP - Petrosino
TP - Salemi
TP - Vita

Regione:
Sicilia

Sicilia - Le altre strade:
Strada della Malvasia delle Lipari
Strada del Vino Val di Mazara
Strada del Vino Terre Sicane
Strada del Vino di Marsala Terre d'Occidente
Strada del Vino dell'Etna
Strada del Vino Alcamo Doc
Strada del Moscato di Noto e del Moscato di Siracusa
Strada del Cerasuolo di Vittoria, dal Barocco al Liberty

Otranto

Hotel La Punta Otranto
Otranto

Otranto.biz Otranto.biz offre una panoramica completa, e sempre aggiornata, sulle novità, gli eventi e le manifestazioni che si terranno ad Otranto nel corso dell'anno. Otranto.biz offre, inoltre, un elenco completo di tutte le strutture turistiche presenti sul territorio ed i relativi contatti.
Vai al sito ...



Le nostre rubriche