Strada del Vino Vernaccia di San Gimignano


Denominazione Strada:

Strada del Vino Vernaccia di San Gimignano

Ente Promotore:
Associazione Strada del Vino Vernaccia di San Gimignano

Enti Partecipanti:
Comune di San Gimignano; Associazione Pro Loco di San Gimignano, Consorzio della Vernaccia di San Gimignano.

Descrizione:
Dalla città delle torri, che l’Unesco ha dichiarato “Da salvare”, si dipartono in diverse direzioni i percorsi di questa breve Strada del vino. L’offerta è di ben due Docg: Vernaccia di San Gimignano e Chianti Colli Senesi. Il primo, di origine antichissime, è presente solo sul territorio di questo Comune. Un’altra particolarità gastronomica della zona sono le piccole coltivazioni di Crocus sativus, da cui si ricava l’apprezzato zafferano.

ll nome del vitigno e del vino VERNACCIA di SAN GIMIGNANO ha le radici della sua notorietà, affondate nei secoli veramente lontani e, questa meritata fama, che gli deriva dalle sue apprezzatissime caratteristiche qualitative, viene a noi trasmessa dagli Atti Ufficiali, brani di letteratura e documenti storici. Sembra che il vitigno della VERNACCIA di SAN GIMIGNANO sia stato introdotto per la prima volta nell'area del Comune di San Gimignano da un certo Vieri de' Bardi, dalla Liguria intorno all'anno 1200. Furono poi i suoi discendenti, Zanobi e Angiolo BARDI, gli arteifici dello sviluppo della coltivazione del vitigno che diventerà molto apprezzato e famoso. E' certo che già nel 1276 fioriva il commercio della VERNACCIA di SAN GIMIGNANO. Ritroviamo infatti negli "Ordinamenti della Gabella" del Comune di San Gimignano di quell'anno, l'imposizione di una tassa di "tre soldi " per ogni soma di Vernaccia fuori Comune e troviamo anche l'istituzione di un registro dei Provveditori o Pesatori di Vernaccia, che avevano il compito di sovraintendere non solo alle Gabelle, ma anche all'incetta delle migliori Vernaccie per conto del Comune. E' evidente quindi che già in quel periodo la VERNACCIA aveva acquistato notevole pregio sui più importanti mercati Toscani ed Italiani ed allietava le tavole imbandite dei nobili e potenti del tempo. Dante Alighieri stesso, aggirandosi tra i golosi del suo Purgatorio vede indicarsi da Foreste Donati, un vecchio (Papa Martino IV) che stava pagando amaramente il gusto raffinato di rimpinzarsi di anguille alla Vernaccia: "Questi e, mostrò col dito, è Bonagiunta. Bonagiunta da Lucca: e quella faccia di Ià da lui più che l'altra trapunta ebbe la Santa Chiesa e le sue braccia: dal Torso fù, e purga per digiuno l'anguille di Bolsena e la VERNACCIA".

CONSORZIO DELLA DENOMINAZIONE SAN GIMIGNANO
Villa della Rocca - San Gimignano (SI) - Tel. 0577 940108 - Fax 0577 942088
e-mail: info@vernaccia.it
web: www.vernaccia.it

Prodotti tutelati:
Vini: Vernaccia di San Gimignano Docg, Chianti Colli Senesi Docg, San Gimignano Doc.
Altri prodotti: Olio Extravergine d'Oliva Toscano Igp, Pecorino Toscano Dop, Zafferano di San Gimignano.

Comuni coinvolti:
SI - San Gimignano

Regione:
Toscana

Toscana - Le altre strade:
Strada Medicea dei Vini di Carmignano
Strada del Vino Vernaccia di San Gimignano
Strada del Vino Terre di Arezzo
Strada del Vino Nobile di Montepulciano
Strada del Vino Monteregio di Massa Marittima
Strada del Vino Montecucco
Strada del Vino di Montespertoli
Strada del Vino delle Colline Pisane
Strada del Vino Costa degli Etruschi
Strada del Vino Colline Lucchesi e Montecarlo
Strada del Vino Colli di Candia e Lunigiana
Strada del Vino Chianti Colli Fiorentini
Strada dei Vini Colli di Maremma
Strada dei Vini Chianti Rufina e Pomino

Otranto

Hotel La Punta Otranto
Otranto

Otranto.biz Otranto.biz offre una panoramica completa, e sempre aggiornata, sulle novità, gli eventi e le manifestazioni che si terranno ad Otranto nel corso dell'anno. Otranto.biz offre, inoltre, un elenco completo di tutte le strutture turistiche presenti sul territorio ed i relativi contatti.
Vai al sito ...



Le nostre rubriche